GLOBAL SERVICES • Eco-progettazione e sostenibilità

In veste di azienda all’avanguardia, Burdinola ha pensato e progettato la produzione della sua nuova gamma become, applicando una serie di criteri severissimi. Fra questi, spiccano i principi che governano la filosofia “Cradle to Cradle” (basata sul controllo ambientale dell’intero ciclo di vita di un prodotto); una scommessa che guarda al futuro, che si fonda sulla collaborazione con il cliente per migliorare la sua capacità di analisi della sostenibilità di impresa, nelle tre seguenti sfere funzionali:

  • 1. Prodotto
    Selezione di materiali sicuri, riciclabili o biodegradabili, ottimizzazione della chimica degli ingredienti, progettazione di prodotti riciclabili, materiali mantenuti “in closed-loop” (sistema a ciclo chiuso) nel corso dei numerosi cicli di vita del prodotto.
  • 2. Operazioni e Processi Interni
    Ai fini dell’applicazione dei criteri del “Cradle to Cradle” ai processi interni, è previsto l’impiego di processi chimici sicuri, massimizzando l’utilizzo di energia rinnovabile, ottimizzando la fonte di carbone/acqua, e creando uno spazio di lavoro sano e produttivo.
  • 3. Cultura dell’Organizzazione
    Educare lo staff alla filosofia e ai principi fondamentali dell’ecoprogettazione e della sostenibilità, adottare e incoraggiare una visione eco-efficiente, creare strutture top-down e bottom-up per massimizzare il valore delle competenze e prospettive del personale al completo, integrare i principi del “Cradle to Cradle” ai principi decisionali e al successo delle iniziative intraprese. Una nuova sensibilità che crea una nuova cultura “del fare”.